Pavimento esterno: 3 caratteristiche da considerare nella scelta

Pavimento esterno: 3 caratteristiche da considerare nella scelta

Vuoi avere il meglio dal pavimento esterno della tua abitazione?

Qui di seguito 3 caratteristiche importanti da considerare nella scelta:

1️⃣ Il pavimento outdoor dovrà essere selezionato non solo guardando l’aspetto estetico, ma anche prestando attenzione alle materie prime. I materiali, infatti, dovranno essere resistenti all’usura, al passaggio e agli agenti atmosferici (magari con un buon drenaggio).

2️⃣ Lo stile della pavimentazione non dovrà creare un contrasto troppo netto con la naturalezza del luogo, ma renderlo ancora più affascinante!

3️⃣ Nella scelta sarà fondamentale tenere in considerazione la destinazione d’uso (pavimento bordo piscina, vialetto, porticato, giardino...) di modo da considerare anche l’impermeabilità, l’antiscivolo, la propensione alle macchie, ecc.

Adatti alla pavimentazione esterna possono essere la pietra o il gres, il calcestruzzo o il legno o i masselli autobloccanti, il granito o i materiali sintetici, ma infinite altre soluzioni risulteranno ideali per la tua specifica necessità. L’importante è che tu prediliga la qualità: darai un tocco di stile in più agli spazi esterni che saranno nel contempo ancora più vivibili e funzionali.